Deprecated: mysql_pconnect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /web/htdocs/www.massimore.com/home/admin/service.files/config.php on line 22

Strict Standards: Non-static method URL::parseUrl() should not be called statically in /web/htdocs/www.massimore.com/home/index.php on line 17
Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie: clicca qui
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Ok

Glutoplastica prima e dopo 27-05-2016

Nella trasmissione l’isola dei famosi la modella Gracia de Torres  ha mostrato pubblicamente un lato B con delle caratteristiche peculiari. Scatenando giornali, scoop e numerosi blog con commenti tra i più svariati e divertenti. E soprattutto le foto circolate in Facebook.

 

Ho avuto la fortuna di imparare la sola tecnica di Gluteoplastica additiva che migliora il lato B in maniera spettacolare e naturale evitando questi obbrobri che nulla hanno a che fare con una buona e corretta chirurgia estetica. Non entro in merito alla discussione se si sia sottoposta ad interventi di chirurgia estetica o meno ; sono suoi fatti privati; però l’evidenza non inganna certo gli occhi esperti di un chirurgo plastico. 

Colgo lo spunto da questo gossip per mettere in guardia che si sottoponesse a questo intervento con tecniche non valide o sbagliate o anche quei pazienti che vogliono migliorare il loro lato B senza rispettare le corrette indicazioni e precauzioni del post operatorio. È un intervento delicato.

 

La Gluteoplastica additiva intramuscolare secondo la tecnica del Dottor Raul Gonzalez è un intervento spettacolare però la paziente deve sapere che non può sottoporsi a sforzi intensi o a attività sportiva che interessi in maniera stressante i muscoli  glutei. Le Protesi non devono essere collocate sotto la cute  o solo sotto la fascia dei muscoli glutei altrimenti si evidenziano come ben si nota nell "Isola" soprattutto durante la contrazione muscolare della splendida Gracia De Torres.

 

Devono essere collocate esattamente nella metà dello spessore del muscolo grande gluteo in modo che durante la contrazione si contragga tutto il muscolo uniformemente.

 

 Il muscolo assume una forma globalmente più alta come dopo tanta palestra se non meglio  La contrazione fa risalire tutto il fondoschiena senza evidenziare la protesi e si ottiene oltre all’aumento statico di volume  anche la correzione  delle cosiddette coulottes de cheval che si riposizionano staticamente in alto e scompaiono senza bisogno di liposuzione. Ho avuto anch’io un’esperienza abbastanza negativa non certo per colpa mia ma per colpa della paziente che era una tra virgolette “vigoressica” che subito dopo l’intervento ha iniziato a fare body building esagerato provocando la superficializzazione  di una delle due protesi che, pur rimanendo nel muscolo essendo sotto la fascia, si evidenziavano solo durante la contrazione intensa. In un altro caso ho visto una paziente operata correttamente da un collega ma con la discesa di una sola delle protesi. Questa persona aveva sforzato già dopo pochi giorni la zona B con una esibizione di ballerina in un noto programma televisivo. 

 

Quindi la corretta tecnica e la collaborazione della paziente è indispensabile per ottenere questi bellissimi e naturali risultati.